Tecnica nell'HFT

Spazio dedicato a esperienze e miglioramenti

Moderatori: rob, MatteoL

Rispondi
paoloraf
FTI Friuli Venezia Giulia
Messaggi: 109
Iscritto il: domenica 10 novembre 2013, 15:38
Località: Gorizia

Tecnica nell'HFT

Messaggio da paoloraf »

Proporrei ai nostri tiratori più esperti di insegnarci la tecnica di base per stimare le distanze ( mildot ecc.) e le migliori tecniche di tiro nell' HFT.
Certo in rete sitrova tutto ma avere delle spiegazioni con possibilità di interagire con i nostri esperti sarebbe il massimo .
Porrei all'attenzione degli amministratori anche la possibilità, laddove ne ravvedessero la possibilità di aprire in questa sezione anche un argomento su " tecniche di tiro nel HFT " o come preferite chiamarla ma la vedrei un riferimento utile per i meno esperti .
Grazie
Avatar utente
MatteoL
Lombardia FT
Messaggi: 1128
Iscritto il: martedì 24 febbraio 2015, 16:32
Località: MONTEVECCHIA ( LC )

Re: Tecnica nell'HFT

Messaggio da MatteoL »

Buonasera a tutti.
Come richiesto , grazie alla collaborazione del nostro amico associato Domenico , esperto di balistica anche per armi a polvere , abbiamo tentato di spiegare la tecnica della stima delle distanze senza l'uso del consueto parallasse.
Speriamo di dare qualche indicazione in più e suscitare la Vostra curiosità.

Grazie a Domenico Esposito che ha redatto la guida e che risponderà anche alle eventuali domande di approfondimento

Un saluto
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
AA TX200 + UTG 10x44 HFT Configuration
Kalibrgun Criket + UTG 10X44 MilDot
Daystate MK4 IS Target + Sightron S3
Daystate MK4 IS S + UTG 10X44 MilDot HFT Configuration

MatteoL
LombardiaFT
matteolandenna@gmail.com
lombardiafieldtarget@gmail.com

http://www.lombardiafieldtarget.it
Avatar utente
MatteoL
Lombardia FT
Messaggi: 1128
Iscritto il: martedì 24 febbraio 2015, 16:32
Località: MONTEVECCHIA ( LC )

Re: Tecnica nell'HFT

Messaggio da MatteoL »

Buonasera ....ancora.
Un'altra curiosità , un po' più tecnica , ci arriva da un altro nostro associato , Alessandro Aondio che ringrazio e saluto augurandogli buona convalescenza dopo un intervento .
Il PDF che allego , tratto da una rivista di settore tratta la storia del MILDot e del suo significato in termini tecnici . Non ultimo il motivo del perché si usa e il come.....

Buona lettura

Un saluto
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
AA TX200 + UTG 10x44 HFT Configuration
Kalibrgun Criket + UTG 10X44 MilDot
Daystate MK4 IS Target + Sightron S3
Daystate MK4 IS S + UTG 10X44 MilDot HFT Configuration

MatteoL
LombardiaFT
matteolandenna@gmail.com
lombardiafieldtarget@gmail.com

http://www.lombardiafieldtarget.it
Avatar utente
redevil
Lombardia FT
Messaggi: 231
Iscritto il: domenica 13 ottobre 2013, 13:44
Località: MILANO

Re: Tecnica nell'HFT

Messaggio da redevil »

Bene vedo che si inizia ad arricchire questo argomento speriamo che possa soddifare le esigenze di tutti
ed io possa ampliare le mie conoscenze con sempre nuovi argomenti e curiosità.

Saluti
Domenico
Marlin 308 XS7VH con ottica zeiss conquest 6,5-20x50;
Mosin Nagant 7,62x54R;
Beretta 72 cal. 22lr
Weihrauch HW 40;
Air Arms TX 200;
walther cp88 co2
Avatar utente
aledimaggio
Lombardia FT
Messaggi: 3342
Iscritto il: mercoledì 4 aprile 2012, 19:12
Località: Lainate (MI)

Re: Tecnica nell'HFT

Messaggio da aledimaggio »

Immagine
paoloraf
FTI Friuli Venezia Giulia
Messaggi: 109
Iscritto il: domenica 10 novembre 2013, 15:38
Località: Gorizia

Re: Tecnica nell'HFT

Messaggio da paoloraf »

Intanto grazie a tutti, invito ognuno a condividere dubbi, domande e conoscenze :clap:
caenasso89
FTI Phoenix
Messaggi: 25
Iscritto il: mercoledì 4 maggio 2016, 11:52
Località: Arsiero (Vi)

Re: Tecnica nell'HFT

Messaggio da caenasso89 »

ma chi ha un'ottica con il parallasse regolabile..
come si gestisce la cosa?? si imposta all'infinito?? grazie mille per la delucidazione
Avatar utente
MatteoL
Lombardia FT
Messaggi: 1128
Iscritto il: martedì 24 febbraio 2015, 16:32
Località: MONTEVECCHIA ( LC )

Re: Tecnica nell'HFT

Messaggio da MatteoL »

Ciao
In genere se abbassi gli ingrandimenti, dovresti trovare un punto del parallasse Dove riesci a mettere a fuoco dai 10 ai 30 m senza dover toccare più niente . Ovviamente occorre smontare la ruota metrica, nel caso tu ne abbia montata una .


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
AA TX200 + UTG 10x44 HFT Configuration
Kalibrgun Criket + UTG 10X44 MilDot
Daystate MK4 IS Target + Sightron S3
Daystate MK4 IS S + UTG 10X44 MilDot HFT Configuration

MatteoL
LombardiaFT
matteolandenna@gmail.com
lombardiafieldtarget@gmail.com

http://www.lombardiafieldtarget.it
Avatar utente
Banio
FTI Sicilia
Messaggi: 180
Iscritto il: domenica 29 marzo 2015, 23:44
Località: Siracusa

Re: Tecnica nell'HFT

Messaggio da Banio »

Direi che l'argomento riguarda più l'ottica che l'arma in se...
io comunque come faccio anche col field target mi sono affidato a ChairGun, che ti da' la possibilità, inserendo i dati correttamente, di poter creare due diversi riferimenti, direi molto precisi ma comunque da verificare sul campo, apportando le dovute modifiche se necessario.
la prima immagine riguarda la tabella di hold-over e la seconda è la tabella per la stima delle distanze.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Alessandro
Steyr LG110 7,5j Guntuning Stock + Falcon T50 Silver
BSA Lonestar 7,5J HFT by T.S. Guntuning Stock + Hawke Vantage 4-12x40


2° classificato PCP Depo Campionato Interregionale Centro-Sud 2016
1° classificato PCP Depo Campionato Interregionale Centro-Sud 2017
4° classificato PCP Depo Campionato Italiano 2017
Avatar utente
redevil
Lombardia FT
Messaggi: 231
Iscritto il: domenica 13 ottobre 2013, 13:44
Località: MILANO

Re: Tecnica nell'HFT

Messaggio da redevil »

Ciao concordo con Banio chairgun va bene ed è affidabile
l'unica cosa da verificare è il true Mil-Dot, che sia quello
reale.
Nei documenti che ho allegato si può verificare la veridicità e settaggio del reticolo.

Saluti
Domenico (redevil)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Marlin 308 XS7VH con ottica zeiss conquest 6,5-20x50;
Mosin Nagant 7,62x54R;
Beretta 72 cal. 22lr
Weihrauch HW 40;
Air Arms TX 200;
walther cp88 co2
pieroneb
Lv. 1
Lv. 1
Messaggi: 18
Iscritto il: giovedì 1 settembre 2016, 10:05
Località: venegono

Re: Tecnica nell'HFT

Messaggio da pieroneb »

leggendo la guida del buon Domenico, non vedo alcun accenno alla distanza di azzeramento, quindi da dove parto per avere un riferimento di traiettoria, sono consapevole che mi sfugge qualcosa, per favore, fatemi capire.....
Avatar utente
redevil
Lombardia FT
Messaggi: 231
Iscritto il: domenica 13 ottobre 2013, 13:44
Località: MILANO

Re: Tecnica nell'HFT

Messaggio da redevil »

ciao allora per la distanza di azzeramento ci sono due filosofie entrambe buone e come consiglio sempre a tutti verificate quale sia per voi la più cogeniale.
La prima è quella di fare l'azzeramento dell'ottica a 15-16m a secondo del pellet che si usa in questo modo si avrà che il punto più alto corrisponde al centro del reticolo e si utilizzerà solo la parte inferiore di questo per tutte le altre distanze.
Il secondo metodo invece è quello di fare lo zero a 10m avremo quindi che le distanze comprese tra 11 e 24m andranno ad interessare la parte superiore del reticolo mentre le distanze inferiori ai 10m e superiori ai 25m interesseranno la parte inferiore del reticolo. Io utilizzobper mia comodità questa seconda opzione ma in linea di massima non ci sono grosse controindicazioni in quanto per le depo e le distanze interessate il campo d'azione si gestisce nell'arco di 2-3dot massimo. Spero di esserti stato d'aiuto con questa spiegazione altrimenti non esitare a chiedere per ulteriori delucidazioni.
Marlin 308 XS7VH con ottica zeiss conquest 6,5-20x50;
Mosin Nagant 7,62x54R;
Beretta 72 cal. 22lr
Weihrauch HW 40;
Air Arms TX 200;
walther cp88 co2
pieroneb
Lv. 1
Lv. 1
Messaggi: 18
Iscritto il: giovedì 1 settembre 2016, 10:05
Località: venegono

Re: Tecnica nell'HFT

Messaggio da pieroneb »

grazie Domenico! anche per la celerità della risposta! anche tu vedo che sei uno da "febbre del sabato sera " come me :D .Dovrei fare delle prove sul campo.... nel frattempo potrei rappresentare queste traiettorie con Chairgun ? grazie e scusa l'ora. piero
Avatar utente
redevil
Lombardia FT
Messaggi: 231
Iscritto il: domenica 13 ottobre 2013, 13:44
Località: MILANO

Re: Tecnica nell'HFT

Messaggio da redevil »

ciao piero si sono anche mattiniero infatti stamani sono al campo, comunque per rispondere alla tua domanda certo chairgun ti permette di simulare il settaggio in tutte e due le opzioni sopra indicate ma per avere la certezza dei settaggi io dico sempre ai miei amici del campo di verificare sulle distanze dei 35-30-25-20-15-10m sparando almeno 3 colpi sulle varie distanze in modo da prendere come riferimento del reticolo il punto medio a quella distanza, inoltre avevo dimenticato di specificarlo ma l'azzeramento deve essere fatto con l'ingrandimento con cui hai scelto di gareggiare altrimenti non ti troverai con i vari riferimenti
Marlin 308 XS7VH con ottica zeiss conquest 6,5-20x50;
Mosin Nagant 7,62x54R;
Beretta 72 cal. 22lr
Weihrauch HW 40;
Air Arms TX 200;
walther cp88 co2
pieroneb
Lv. 1
Lv. 1
Messaggi: 18
Iscritto il: giovedì 1 settembre 2016, 10:05
Località: venegono

Re: Tecnica nell'HFT

Messaggio da pieroneb »

Domenico, stamattina sono venuto al campo anch'io, ma evidentemente non ci siamo incrociati altrimenti ti avrei conosciuto volentieri e ringraziato di persona, ma non mancheranno le occasioni.... nel frattempo farò tesoro dei tuoi insegnamenti e li metterò in pratica in giardino; a presto e grazie
Rispondi