Field target: una sagoma = un punto!

 

Oggi è mercoledì 16 ottobre 2019, 20:22

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: venerdì 18 novembre 2011, 22:03 
Non connesso
Toscana FT
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 4 aprile 2007, 21:47
Messaggi: 2772
Località: Siena
Carissimi Presidenti,
Carissimi Soci,

con il presente, a nome del CF tutto, Vi portiamo a conoscenza delle decisioni scaturite in questi primi 15 giorni di lavoro, che ci hanno visto affrontare la scelta di una formula di campionato per l’anno 2012 e il completamento di alcune cariche che erano tutt’ora vacanti. Rimandiamo ad un momento immediatamente successivo la definizione puntuale del regolamento per lo svolgimento del citato campionato, che probabilmente avrà bisogno di alcune smussature, ma che nell’ossatura principale è già ben definito. Come premessa vorrei far notare che, rispetto agli anni passati, si è deciso per un sostanziale cambiamento di rotta, ciò comporterà da parte di tutti un minimo di comprensione, sull’evoluzione che questo sport sta vivendo, vedendo le cose non necessariamente nel breve termine ma come un cammino intrapreso fin da oggi, un percorso da verificare per trovarne gli eventuali punti deboli ma che per come è strutturato si presta nella maniera più semplice alle eventuali correzioni che gli si vorranno apportare. Perché ci auguriamo di crescere, ci auguriamo di migliorare.
Riassumendo, nella maniera più comprensibile, e non escludendo a priori l’apertura di discussioni ad hoc per tutte le richieste che ne scaturiranno, nelle giuste sedi, come dubbi o semplici domande, quello che abbiamo deliberato è:

1. FORMULA CAMPIONATO 2012

• L'attività sportiva si svolgerà dividendo l'Italia in 2 zone, zona Sud e zona Nord.
• Della zona Sud faranno parte: Lazio, Lirinia, Campania, Vesuvio, Calabria, Sicilia.
• Della zona Nord faranno parte: Lombardia, Triveneto, Emilia Romagna, Toscana, Umbria.
All'interno di ogni zona verrà organizzato un campionato con un numero di prove a discrezione delle ASD di appartenenza, di cui 6 verranno inserite nel calendario ufficiale del Campionato italiano.
L'organizzazione delle singole prove di Campionato è appannaggio delle ASD interessate, le modalità sono le stesse già espresse nel regolamento Italiano. Percorso preferibilmente composto da 25 piazzole con 50 sagome dedicate, punteggio come da regolamento, 50/48 ecc ecc. Spareggi immediati in caso di pari merito per la sola assegnazione del podio.
• L’accesso alle gare del circuito FFTI è concesso a tutti soci tesserati in regola con il pagamento della singola quota associativa, senza limitazione, con la sola differenziazione che il tiratore di un’area che partecipa ad una gara dell’altra concorrerà unicamente per il singolo evento ma non prenderà punti validi per il rispettivo campionato di appartenenza. Il termine massimo per i suddetti gironi è la prima domenica di settembre.

Alla fine dei suddetti campionati di zona si disputerà la finale di Campionato Italiano: evento di 2 giorni da svolgersi a rotazione tra tutte le ASD affiliate mediante elenco redatto secondo anzianità della ASD, da svolgersi tra la fine di settembre e i primi di ottobre. Solo per il 2012 si procederà mediante candidatura volontaria anche tra più ASD coorganizzatrici, quindi tale regola entrerà in vigore nel 2013. Tale elenco non sarà vincolante, quindi ogni ASD sarà a conoscenza di quando avrà l’incarico di organizzare tale finale (si potrà rinunciare, scalando di un anno o a scelta a fondo lista).

Per concorrere al titolo di Campione Italiano il tiratore avrà a disposizione un numero totale di 6 gare, 4 che si svolgeranno nell'ambito del proprio campionato interregionale di appartenenza e le 2 gare della finale.
In finale porterà non il punteggio dell'interregionale anzidetto ma un "rating" unico composto dalla somma delle 4 migliori gare svolte diviso per 4 (esempio: 4 vittorie interregionali, si porta un rating del 100%). Porta con se quindi non punti ma "il suo valore" intrinseco. Se partecipa a meno di 4 gare la somma dei suoi rating ottenuti nelle singole gare verrà comunque divisa per 4.
La categoria di gara scelta per il campionato di area verrà considerata vincolante ai fini del rating di accesso alla finale.
Per la finale si potrà anche cambiare categoria, ma perdendo il rating accumulato in altra categoria.

Per partecipare alla finale di Campionato Italiano attualmente (cioè finché i numeri ce lo consentono) non si impongono limitazioni; ove ciò si rendesse necessario considerando il numero dei posti disponibili verrà presa come base una classifica nazionale stilata sulla base del rating di ogni singolo tiratore al termine dei due campionati di area.
Ciò significa che il punteggio del campionato sarà composto per 1/3 dal rating che si porterà in dote dal campionato interregionale e per 2/3 da quello ottenuto nelle 2 gare della finale.
Riassumendo, 4 gare di interregionale, valgono 100, mentre la finale vale 200, 100 per ogni gara. In estrema sintesi, valore del campionato interregionale = 1/3 valore della finale =2/3.

Al tiratore che vuole concorrere al titolo italiano converrà partecipare a tutte le 6 gare del proprio campionato di zona al fine di poter scegliere le migliori 4, più ovviamente alle finali.
Se scenderà sotto le 4 gare vedrà comunque la somma dei suoi rating divisi per 4.

Potrà altresì scegliere di farsi anche gare dell'altra area per migliorare le sue capacità, per allenamento o semplicemente rendere visita agli amici. In questo caso giova precisare che in caso di vittoria il suo risultato non avrà effetto alcuno sul calcolo del rating dei tiratori appartenenti a quella zona.


Per questo si richiede ai Sig.ri Presidenti di ASD, di voler attentamente valutare la stesura di un calendario che, nei limiti del possibile/fattibile/opportuno, preveda la non contemporaneità degli eventi, aumentando il ventaglio delle opzioni per coloro che saranno disposti a viaggiare su è giù per lo stivale.

N.B.: Il rating si ottiene dividendo il proprio punteggio per il punteggio del vincitore e moltiplicando il risultato per 100.


2. NOMINE CARICHE FEDERALI


Nella riunione del Consiglio Federale tenutasi il giorno 11 novembre 2012, sono state decise le seguenti cariche ancora vacanti:
Vice Presidente Senior: Sig. Dario Gusmeroli – ASD Lombardia
Vice Presidente Junior: Sig. Roberto Colombini – ASD Lirinia
Referente WFTF: Sig. Roberto Lotti – ASD Toscana

3. AFFILIAZIONE ASD 2012

Entro il 31 Gennaio di ogni anno le ASD intenzionate ad affiliarsi per far parte del Circuito FFTI dovranno:
Versare una quota associativa forfettaria della somma di € 30,00 (euro trenta) alla FFTI sul c/c della Federazione che verrà in seguito comunicato;
Inviare alla Segreteria della Federazione:
Copia della registrazione dell'Atto Costitutivo ;
Copia del Documento di Affiliazione al CNS Libertas ;
Copia versamento per affiliazione Società;
Copia versamento per acquisto tessere;
Copia del verbale di adesione ad FFTI.
Il Consiglio Federale entro 30 (trenta) giorni dal ricevimento della richiesta può accogliere o respingere senza darne giustificato motivo le richieste; il verdetto del Consiglio Federale è insindacabile ed inappellabile.
Inoltre concorrerà a costituire introito per la Federazione la somma di € 5,00 (euro cinque) per ogni singolo iscritto ad ogni gara inserita in calendario FFTI, al fine di garantire un minimo sostentamento utile alla realizzazione di materiale promozionale, gadgets, o quant’altro si rendesse necessario alla divulgazione in ambito nazionale della disciplina.

Siena, 18 novembre 2011
Filippo Mannino
Presidente FFTI

_________________
-----------------------------------------------------
Immaginemanninof - http://www.fieldtarget.it - http://www.toscanafieldtarget.org
-----------------------------------------------------


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010